slide4Scrigno di Venere (Inequivalve ark)

Lo scrigno di venere (Scapharca spp.) è un “nuovo arrivato”, che ha trovato in Adriatico ottime condizioni ambientali, che ne hanno facilitato la diffusione e la crescita. Vive infossato nel sedimento e si pesca nella fascia costiera tra le 2 e le 5 miglia dalla costa. L’elevata resa in carne, associata alle buone qualità organolettiche ne fanno una specie di grande interesse commerciale.